Sabina Began si è avvicinata a Dio grazie al bunga bunga

di Cristina Baruffi 1

Sabina Began rivela a Radio 24 che il Premier è un santo e che il bunga bunga le ha permesso di diventare una persona migliore.

I deliri non hanno fine e Sabina Began torna a parlare del suo rapporto specialissimo con il Presidente del Consiglio.
L’attrice spiega ai giornalisti di essersi avvicinata a Dio grazie a Silvio Berlusconi e rivela a Radio 24 che il Premier è un santo e che il bunga bunga le ha permesso di diventare una persona migliore.
La Began però vuole precisare la natura di queste feste, infatti racconta che lei stessa ha organizzato qualche cena per far ritrovare il sorriso a Berlusconi dopo una giornata di duro lavoro e che non si è mai verificato nulla di compromettente.


L’ape Regina difende il suo sentimento per il Presidente del Consiglio e fa trapelare che tra loro c’è stata una relazione che andava oltre la semplice attrazione fisica, altrimenti non si spiegherebbero tutte queste dichiarazioni. Sabina però entra in contraddizione perché qualche mese fa aveva svelato al mondo che “bunga bunga” era il nome che le era stata attribuito da Berlusconi nell’intimità…

Commenti (1)

  1. Bhe sai un film comico o un libro di barzellette fa ritrovare il sorriso a chiunque. Non c’è bisogno del bunga bunga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>