Cristiano Ronaldo sotto i ferri

di Luca Paolini Commenta

Lo ha detto lo stesso Ramon Calderon, presidente del Real Madri. Ha affermato “Tutto dipende dal Manchester..

Cristiano Ronaldo si è operato alla caviglia destra lo scorso lunedì ad Amsterdam. La superstar del calcio portoghese, che attualmente gioca nel Manchester United, ha rivelato, dopo gli Europei di calcio dello scorso mese, di aver giocato soffrendo negli ultimi tre mesi.

Il giocatore, che potrebbe essere dimesso già nei prossimi giorni, è stato operato da Niek van Dijk, ortopedico di fama mondiale a cui in passato si sono rivolti altri giocatori come Ruud van Nistelrooy, Robin van Persie, Michael Ballack e Filippo Inzaghi. Secondo il referto medico, il calciatore soffrirebbe di un dislocamento di due frammenti di cartilagine al piede destro, problema che gli causerebbe numerose infiammazioni. Ancora incerti i tempi di recupero.

Ma il portavoce del Manchester assicura che l’operazione chirurgica è andata a buon fine. Cristiano Ronaldo comincerà la convalescenza sotto la supervisione dello staff medico del club calcistico e si stima che il ritorno in piena forma da parte del calciatore si avrà nel giro di un mese.



Malelingue spettegolano che, probabilmente, la star del calcio perderà l’inizio del campionato britannico il prossimo mese. Altri dicevano, invece, che il calciatore avrebbe giocato nel Real Madrid la prossima stagione calcistica. Ma rassicuriamo i fan dicendo che Cristiano sarà parte del club inglese anche questo anno.

Lo ha detto lo stesso Ramon Calderon, presidente del Real Madri. Ha affermato “Tutto dipende dal Manchester. Quando avrà deciso di venderlo e farà una richiesta, allora potremo aprire una trattativa. Però oggi come oggi non ci sono le condizioni per questa ipotesi”.

Gianlu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>