Laura Barriales e Simone Inzaghi

di Nadine Chiara Manzoni Commenta

All’inizio di quest’ estate si vociferava di una possibile relazione tra la nuova valletta di “Controcampo – Diritto di replica..

Laura Barriales

All’inizio di quest’ estate si vociferava di una possibile relazione tra la nuova valletta di “Controcampo – Diritto di replica ” Laura Barriales e il calciatore della Lazio Simone Inzaghi, fratello minore di Filippo.

Laura, soubrette spagnola e sostituta di Federica Fontana, pare essersi ambientata molto bene in Italia, dove, oltre ad una carriera ancora agli inizi come modella di lingerie e valletta in tv sembra aver trovato anche l’amore.



Laura e Simone si sono conosciuti qualche mese fa ad un torneo di tennis dove da subito era nata una grande simpatia e una forte intesa . Molte voci sostenevano che ci fosse qualcosa in più che un’amicizia, voci che però venivano puntualmente smentite dai diretti interessati che si dichiaravano del tutto single.

Entrambi, infatti, preferivano mantenersi a distanza da indiscrezioni: Simone aveva recentemente rotto con Debora Salvalaggio e Laura era piuttosto concentrata sulla sua vita professionale. A distanza di poco più di un mese, finalmente arriva la conferma della relazione tra i due, che sono stati fotografati in splendida forma mentre passeggiano mano nella mano a Porto Ercole.

La coppia sembra essere molto affiatata, e tra baci e coccole, hanno trascorso alcune ore di relax. Simone già in passato era stato attratto più volte dalle donne dello spettacolo; oltre alla recente chiusura della sua storia con la bella Debora Salvalaggio, il piccolo Inzaghino ha avuto un’ importante relazione con la splendida Alessia Marcuzzi, con la quale ha avuto anche un bambino, il piccolo Tommaso. Che sia la volta buona per Simone?

Nadine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>