Elio è demotivato per l’inizio di X Factor 7

di Maris Matteucci Commenta

Elio è ancora deluso dalla passata stagione di X Factor, quando le sue cantanti sono state eliminate ingiustamente

elio

E’ un Elio piuttosto demotivato quello che si appresta ad affrontare X Factor 7 nella qualità di giudice. E chissà perché la cosa non ci stupisce visto che il cantante di Elio e le storie tese, per un breve periodo, aveva lasciato intendere che non avrebbe fatto parte della settima stagione del talent show di Sky che sarà condotto anche quest’anno da Alessandro Cattelan.

Invece poi le cose sono cambiate ed Elio ha deciso di accettare l’offerta di X Factor 7: lo vedremo dunque al suo posto insieme ai colleghi Simona Ventura, Mika e Morgan (un altro che aveva annunciato il suo addio ad X Factor salvo poi ripensarci). Ma in una intervista rilasciata al sito di Sky, Elio non appare tanto convinto e, pensando alla prossima stagione del talent, si dice poco ottimista. Non è convinto cioè di riuscire a trovare l’originalità in coloro che animeranno questa settima stagione del programma. “Io non ci credo alla favola che troviamo qualcosa di originale. Io in realtà cerco sempre le stesse cose, l’originalità la cerco ma non la trovo sempre“.

Poi il cantante (che a febbraio si è presentato al Festival di Sanremo con La canzone mononota) si è detto ancora molto dispiaciuto dallo scorso anno quando le sue cantanti sono state eliminate a detta sua ingiustamente. La competizione ha premiato altri concorrenti meno meritevoli. Questo, almeno, il parere del giudice di X Factor 7: “D’altronde X Factor è un gioco per cui un po’ si vince e un po’ si perde. Della sconfitta non mi interessa niente personalmente ma ammetto che lo scorso anno mi è spiaciuto il fatto che delle cantanti brave siano state buttate via, anche per qualche responsabilità mia, ma non solo. Sono entrati in ballo anche altri fattori“.

Come andrà quest’anno? Elio troverà pronto riscatto?

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>