Eros Ramazzotti a passeggio con la famiglia per le vie di Milano

di Maris Matteucci Commenta

Papà Eros ha più volte dichiarato di essere al settimo cielo per l’arrivo della piccola che va ad aggiungersi ad Aurora, ormai diciassettenne..

Il 2 agosto scorso è nata Raffaella Maria, la figlia che Eros Ramazzotti ha avuto dalla compagna, l’indossatrice Marica Pellegrinelli, di molti anni più giovane di lui.

Papà Eros ha più volte dichiarato di essere al settimo cielo per l’arrivo della piccola che va ad aggiungersi ad Aurora, ormai diciassettenne, che il cantante romano ha avuto dalla sua prima moglie Michelle Hunziker.



PRIME FOTO DI RAFFAELLA MARIA RAMAZZOTTI

Nelle foto apparse sul settimanale di gossip Chi, diretto da Alfonso Signorini, ecco che possiamo ammirare la famiglia Ramazzotti al gran completo mentre passeggia per le vie del centro di Milano. Ci sono proprio tutti: mamma e papà ed Aurora, che tiene dolcemente in braccio la sua nuova sorellina. La prima figlia di Eros sembra aver preso benissimo la nascita di Raffaella Maria; Aurora va molto d’accordo anche con la nuova compagna del cantante con la quale pare avere un ottimo rapporto, nonostante abbia di fatto “sostituito” Michelle Hunziker al fianco del padre. E le foto apparse su Chi ne sono la dimostrazione: Aurora si comporta da vera sorella maggiore, tenendo in braccio Raffaella Maria e di fatto lasciando Eros e Marica liberi di farsi qualche metro di passeggiata tranquilli. Insomma a differenza della Hunziker – che qualche settimana fa aveva dichiarato di non aver preso molto bene la nuova vita dell’ex compagno Ramazzotti: “Sono contenta per lui ma per me è stato un piccolo shock sapere che stava per avere di nuovo un figlio” – Aurora sembra non avere di questi problemi e si gode la nuova arrivata ricoprendola di coccole!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>