Jennifer Lopez indossa i mutandoni

di Fabiana Commenta

Anche un sex symbol come Jennifer Lopez cede agli antiestetici Spanx per migliorare e contenere le curve

Che dire. A 43 anni, sexy è sexy, ma anche un’icona come Jennifer Lopez può aver bisogno di un aiuto per migliorare il proprio aspetto fisico. La sensuale cantante di origini latino-americane è stata infatti fotografata, impeccabile come sempre, in un tubino multicolor rosa e nero Lanvin che ha evidenziato le curve già esaltate da scarpe dal tacco vertiginoso.

E in occasione della presentazione del tour estivo che farà insieme a Enrique Iglesias, la cantante ha distribuito ai fotografi sorrisi e saluti, ma è stata anche paparazzata come non non avrebbe mai voluto. Mentre si sedeva e accavallava le gambe, i paparazzi hanno pizzicato l’intimo fugacemente in vista della cantante che ha mostrato di indossare della biancheria alquanto retrò per non dire demodè.

Jennifer Lopez criticata per il video troppo sexy con Casper Smart (Dance Again)

Il segreto delle forme (e del lato B) di Jennifer, sembrano essere gli inossidabili Spanx, i mutandoni della nonna già riportati in auge qualche anno fa dal romanzo e dal libro Bridget Jones. Non saranno sensuali alla vista, ma certamente sono contenutivi e regalano una linea invidiabile. Si tratta di una sorta di panciera a pantaloncino inventate da una trentaseienne statunitense di Atlanta che ha fatto la sua fortuna brevettando dei mutandoni in nylon e spandex e che Jennifer ha già indossato in altre occasioni.

Jennifer Lopez pensa al matrimonio con Casper Smart

Sono moltissime le celebrities hollywoodiane sedotte dalle cosiddette mutande della nonna, dalla filiforme Gwyneth Paltrow all’esilissima Kylie Minogue. La cantante, sempre più innamorata del toy boy Casper Smart dal quale appare praticamente inseparabile dopo il divorzio, ha dichiarato che durante il tour estivo porterà con sé anche i suoi pargoletti.

Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>