Marco Carta litiga con la security

di Cristina Baruffi 2

Marco Carta viene multato e perde 5 punti della patente...

“Il signor Marco Carta ha creato situazioni di pericolo”, queste le parole pronunciate da Simone Paini, assessore della Protezione Civile di Quartucciu, dove il cantante era stato invitato per partecipare alla prima stagione dei Grandi eventi organizzata dal Comune.


L’assessore ha raccontato che l’artista ha creato scompiglio, prima sostando con il suo veicolo nel bel mezzo delle vie di fuga e poi attraversando un prato dove si trovavano centinaia di fan.
Già queste due infrazioni risultano abbastanza gravi, ma Paini continua il suo racconto descrivendo la stellina di Amici, come un personaggio preso da manie di protagonismo che ha effettuato un’uscita a grande velocità rischiando di travolgere alcune persone che sostavano in quella zona.
Non contento del marasma suscitato Carta è riuscito anche a litigare con gli addetti alla security, infatti ha provato ad allontanarli e ha preteso che amici e parenti potessero sostare proprio sotto il palco durante lo spettacolo, nonostante sia severamente vietato.

MARCO CARTA RIMANE SINGLE

Il concerto si è svolto in ritardo e i partecipanti alla manifestazione non hanno potuto utilizzare le navette messe a disposizione dal comune, che garantivano il servizio fino a 00.15.
Paini racconta che per tutti questi motivi il cantante è stato multato e gli sono stati tolti 5 punti dalla patente aggiungendo che l’artista avrebbe bisogno urgentemente di un corso di educazione, umiltà e buone maniere visto il suo comportamento scorretto e infantile.
Questa è l’ennesima dimostrazione che a volte il successo fa perdere ad alcune persone il senso della realtà…

Commenti (2)

  1. E ovvio che nega ha ragione NON è VERO NIENTE io c’ero è tutta una montatura si una giornalista da strapazzo,fra l’altro querelata da sig. CARTA va bene ognitanto scrivere menzogne ma quando è troppo è troppo!!!

  2. IO PERO’ LEGGO NELL’ARTICOLO CHE L’ASSESSORE PAINI RACCONTA LA’CCADUTO E NON CREDO CHE UN ASSESSORE ABBIA TEMPO E VOGLIA DI RACCONTARE COSE NON VERE. PERTANTO CREDO DECISAMENTE ALL’ASSESSORE , EVIDENTEMENTE IL SIG, CARTA SI E’ UN PO’ MONTATO LA TESTA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>