Valerio Scanu piange dopo l’eliminazione ad Amici 11, il video

di Maris Matteucci Commenta

Valerio Scanu si è commosso dopo l'eliminazione di ieri sera ad Amici 11...

Una eliminazione che ha avuto il sapore della liberazione totale per Valerio Scanu che ieri sera, ad Amici 11, ha pianto, commosso, nel ringraziare le persone che lo hanno accompagnato durante questa seconda esperienza nel talent show di canale 5.

Per il cantante sardo l’avventura ad Amici 11 è definitivamente terminata: non ci sarà, infatti, più alcun ripescaggio che potrà rimetterlo in gara, come era successo invece in queste prime puntate.


Il ripescaggio ieri sera era tra Marco Carta, Annalisa, Antonino e appunto Valerio Scanu. La giuria tecnica aveva il potere di salvare un concorrente e, come da pronostico, ha fatto il nome di Annalisa. Al televoto allora sono andati i tre maschietti e nemmeno a dirlo ha vinto Marco Carta, ancora una volta il preferito dal pubblico a casa.

PLATINETTE CONTRO VALERIO SCANU

Così Antonino e Valerio Scanu si sono sfidati nella finalissima che ha premiato (sempre tramite televoto) Antonino. Per Valerio Scanu arriva il momento dei saluti e lui, nel cominciare a ringraziare l’orchestra, si commuove. Comincia a piangere senza più riuscire a parlare e serve l’intervento di Maria De Filippi – che sottolinea che spesso l’essere diretti e senza peli sulla lingua come è lui non sempre ti fa restare simpatico – per tranquillizzare il cantante sardo.

Valerio Scanu ringrazia l’orchestra, i suoi colleghi con i quali – lui stesso ammette – non aveva instaurato troppa sintonia, la stessa Maria De Filippi e Luca Zanforlin (uno degli autori). Prima di abbandonare lo studio, il ventiduenne annuncia che da oggi si concentrerà sul suo tour…

IL VIDEO ALL’INDIRIZZO: http://www.video.mediaset.it/video/amici/recitazione/300606/valerio-eliminato-e-commosso.html#tc-s1-c3-o1-p1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>