Victoria Beckham fa ginnastica sette giorni su sette

di Stefania Russo Commenta

L'eccessiva magrezza di Victoria Beckham è stata più volte notata e sottolineata dai principali tabloid del mondo che in alcuni casi avevano..

victoria beckham

L’eccessiva magrezza di Victoria Beckham è stata più volte notata e sottolineata dai principali tabloid del mondo che in alcuni casi avevano addirittura ipotizzato che l’ex Spice Girl fosse affetta da alcuni disturbi alimentari che però non sono mai stati accertati, anzi, sono stati indirettamente smentiti da recenti dichiarazioni rilasciate da Victoria.

La signora Becham, infatti, ha rivelato di praticare attività fisica sette giorni su sette, comprese le festività, in più la sua è un’alimentazione equilibrata e corretta.


Grazie queste regole che segue ogni giorno scrupolosamente la signora Becham è riuscita a conservare un fisico pressochè perfetto, nonostante tre gravidanze e nonostante gli anni che avanzano, probabilmente se non si fosse comportata in questo modo non sarebbe stata scelta da Armani per posare come testimonial nella campagna pubblicitaria della linea di intimo, in cui il mostra un fisico tale da far invidia ad una ventenne.


Ma queste regole ferree sembrano non pesare all’ex cantante che si dice soddisfatta e appagata nel vedere i risultati sul suo fisico, questo del resto era quello che lei desiderava, guardarsi allo specchio e pensare di avere un bel fisico nonostante le sue tre gravidanze.

Un qualcosa che in un certo senso le fa anche onore dal momento che seguire scrupolosamente delle regole prestabilite relative all’attività fisica e all’alimentazione non è una cosa che riescono a fare tutti, ma Victoria sembra non avere problemi di questo tipo visto che si è definita una persona che ha il completo controllo di se stessa, questo le impedisce di commettere errori e di lasciarsi tentare da peccati di gola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>