Fabrizio Corona una carriera da conduttore televisivo

di Eleonora Costa Commenta

Torniamo nuovamente a parlare di Fabrizio Corona per annunciarvi che se non sarà condannato si dedicherà alla carriera televisiva.

fabrizio-corona

Torniamo nuovamente a parlare di Fabrizio Corona per annunciarvi che se non sarà condannato si dedicherà alla carriera televisiva.

Recentemente è stata diffusa la notizia che Corona presenterà un nuovo reality show sul mondo dei paparazzi. La trasmissione intitolata “Gossip”, secondo quanto reso noto dal Corriere della Sera, sarà prodotta dalla Taodue di Pietro Valsecchi e tra gli autori vede in campo Pasquale Romano autore di programmi di noti programmi come Affari Tuoi e I Raccomandati.

Corona dovrebbe essere dunque il conduttore di “Gossip” dove otto paparazzi, seguiti giorno e notte dalle telecamere, si sfideranno nella caccia allo scoop. A premiare il vincitore e lo scoop più sensazionale sarà il giudizio imperterrito del conduttore.

Pietro Valsecchi intervistato dal Corriere della Sera non si è sbilanciato più di tanto : «Con Pasquale stiamo lavorando con molto entusiasmo a questo nuovo format che vuole raccontare esattamente come nasce e come si confeziona una notizia abbinata ad una immagine» – ha affermato il produttore e ha concluso dicendo – «Posso solo confermare che ci saranno Corona e Belen Rodriguez».

Il programma dovrebbe partire in primavera e già si vociferava che sarebbe andato in onda probabilmente su Italia1.

Ma la Mediaset mette subito i puntini sulle i e in un comunicato stampa diramato nelle ultime ore smentisce qualsiasi ipotesi di reality sui paparazzi.
In una nota del comunicato si legge:
“In merito a odierne ipotesi di stampa relative a un reality sulla vita dei paparazzi, Mediaset dichiara di non avere in corso alcun progetto del genere.

E precisa sin d’ora che eventuali proposte di questo tipo non saranno prese in considerazione e non andranno in onda sulle proprie reti”.

Intanto a Roma sono partiti i provini per selezionare i potenziali concorrenti del reality. Sembra dunque che i preparativi siano partiti Manca solo il pezzo forte ovvero una rete televisiva che sia interessata a mandare in onda il format.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>