Luca Marin si confessa a Chi

di Stefania Russo Commenta

Nell'attesa che prendano il via i mondiali di nuoto a Roma il campione europeo dei 400 misti Luca Marin..

luca-marin

Nell’attesa che prendano il via i mondiali di nuoto a Roma il campione europeo dei 400 misti Luca Marin ha rilasciato un intervista a Chi in cui parla della sua vita professionale e non solo visto che quando si parla del nuotatore è inevitabile parlare anche della sua fidanzata Federica Pellegrini.

Luca ha confermato che le cose tra lui e Federica vanno a gonfie vele soprattutto perchè la loro relazione si basa su un rapporto fondato sull’amore e sulla complicità, una complicità che deriva dal fatto che i due si conoscono dal 2001 e prima di essere fidanzati sono stati amici e confidenti l’uno dell’altra. Luca, infatti, ha affermato che nessuno lo conosce così bene come Federica che è in grado di percepire e capire immediatamente i suoi momenti positivi e negativi.


Nonostante i duri allenamenti a cui sono sottoposti i due riescono comunque a stare insieme visto che si allenano nello stesso posto e visto che passano insieme ogni momento libero della loro giornata.


Ovviamente in un rapporto non può mancare la gelosia e Luca non nega affatto di essere geloso anche se, forse per tipico orgoglio maschile, afferma che Federica è la più gelosa tra i due. In ogni caso Luca ha detto di essere stato piuttosto infastidito dalla recente affermazione di Tinto Brass che aveva espreso il desiderio di avere Federica in un suo film.

Ma del resto a Luca interessano poco i pettegolezzi e si dice poco timoroso anche delle pressioni da parte dei media che recentemente hanno messo a dura prova la stabilità di due campioni come Laure Manaudou e Michael Phelps. Luca, infatti, ha rivelato che la sua paura più grande è quella di non riuscire ad ottenere buoni risultati in vasca ed è proprio per questo che a Roma cercherà di portare a casa qualche risulatato positivo e dimenticare l’incubo delle Olimpiadi di Pechino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>