Andrea Cocco attacca il Grande Fratello per aver fatto entrare tre ex concorrenti

di Maris Matteucci Commenta

Il vincitore del Gf 11, Andrea Cocco, attacca il reality che lo ha reso noto

Andrea Cocco non è d’accordo con la decisione presa dal Grande Fratello 12 che lunedì scorso ha fatto entrare nella casa tre vecchie conoscenze del reality – Cristina Del Basso, Patrick Pugliese e Ferdinando Giordano – che sono diventati a tutti gli effetti nuovi concorrenti.

L’italogiapponese conosce bene le dinamiche del programma che lo ha reso noto al grande pubblico perché lo ha vinto, arrivando fino in fondo al termine di un’avventura lunghissima. E proprio per questo critica l’ingresso nella casa di tre concorrenti già molto conosciuti.


Lo sfogo del fidanzato di Margherita Zanatta arriva su facebook, dove il modello si lascia andare ad un giudizio molto severo sul Gramde Fratello. Andrea Cocco trova “irrispettoso e scandaloso” l’ingresso di Cristina Del Basso, Patrick Pugliese e Ferdinando Giordano con quest’ultimo che proprio l’anno scorso con l’italo giapponese si è giocato la vittoria in una finale tiratissima.

FERDINANDO GIORDANO PIACE AD ILENIA PASTORELLI

Andrea Cocco giudica questo meccanismo sleale verso tutti quei ragazzi che sono rinchiusi dentro la casa di Cinecittà da tre mesi e che all’improvviso si vedono entrare dei concorrenti che non sono al loro pari perché in questi anni hanno già avuto modo di farsi conoscere. “Senza contare che la possibilità loro l’hanno già avuta – scrive il vincitore del Grande Fratello 11 – e così facendo la tolgono ad altri che se la stavano giocando con tutte le loro forze“.

LA SEXY CRISTINA DEL BASSO AL GF 12

Una scelta, quella dell’ingresso dei tre ex gieffini, che Andrea Cocco proprio non condivide. In effetti dopo gli ingressi di lunedì sera sono in molti a pensare che il vincitore del Gramde Fratello 12 sarà uno tra i tre nuovi entrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>