Gianluca Zito del Gf 9 è stato malmenato fuori dalla disco

di Eleonora Costa 3

Il concorrente dell’ultima edizione del Grande fratello, Gianluca Zito soprannominato anche “l’americano di Napoli”, qualche giorno fa’ si è trovato coinvolto in una brutta..

gianluca zito

Il concorrente dell’ultima edizione del Grande fratello, Gianluca Zito soprannominato anche “l’americano di Napoli”, qualche giorno fa’ si è trovato coinvolto in una brutta avventura in discoteca. Sembra che il giovane sia stato colpito all’esterno della disco: “the Club” di Milano.

A quanto pare ad averlo malmenato è stato un Bodyguard ma le cause dell’aggressione restano ignote. Magari si è trattato di un battibecco avuto all’interno della disco che poi è degenerato con una scazzottata. Così l’ex gieffino si è beccato un occhio nero.

In un video esclusivo mandato in onda da Mattino 5 si vedono prima le ambulanze che lo hanno soccorso e in seguito lo stesso Gianluca all’uscita dell’ospedale con un occhio bendato. Fortunatamente niente di grave ma qualcosa ha scatenato l’ira del bodyguard.

Secondo indiscrezioni si è trattato di una morbosa antipatia nei confronti del giovane.
Ma Gianluca Zito non lascia dichiarazioni e si limita solamente a mostrare il suo occhio bendato.
Certo che l’ex concorrente del Grande Fratello sembra il capo espiatorio di coloro che non hanno proprio i nervi saldi. Infatti al Grande Fratello si è visto arrivare in faccia un bicchiere dalla sua coinquilina Federica. E anche in quella occasione Gianluca non aveva fatto niente di male per scatenare tanta ira.

Commenti (3)

  1. Non è vero quello che ha raccontato Gianluca Zito a “domenica 5”. Ha dato del bastardo a uno della sicurezza e gli ha tirato un “cartone” . E’ scappato e quelli della sicurezza lo hanno rincorso. Comunque ha iniziato lui,in tanti lo hanno visto!!

  2. antipaticone nasone bene io gli avrei dato calci sul naso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>