Valeria Bigella e Marco Stabile nuova coppia

di Maris Matteucci Commenta

Secondo alcune indiscrezioni Valeria Bigella starebbe frequentando Marco Stabile, vecchia conoscenza di Uomini e donne

Una nuova coppia pare essersi formata nel vasto panorama televisivo (dove c’è posto davvero per tutti): quella formata da Valeria Bigella e Marco Stabile, entrambi vecchie conoscenze di Uomini e donne.

Secondo alcune indiscrezioni i due si sarebbero conosciuti in occasione di un party organizzato a Roma e da lì avrebbero cominciato a frequentarsi.


Ovviamente dai diretti interessati non arrivano conferme in proposito ma il vicolodellenews, da sempre molto vicino alle indiscrezioni dei vari personaggi di Uomini e donne, ha documentato l’incontro tra l’ex tronista e la corteggiatrice di Gianfranco Apicerni con tanto di foto.

Se così fosse, se insomma la liason tra Marco e Valeria fosse vera, ci sarebbe da stringere la mano alla sarda che in poco tempo ha collezionato tre pezzi da novanta: Gianfranco Apicerni, Alessio Lo Passo e appunto Marco Stabile.

Gianfranco Apicerni aveva scelto Valeria Bigella nella scorsa stagione di Uomini e donne; dopo qualche mese di storia a distanza, però, il legame tra i due si era interrotto a quanto pare per il comportamento non proprio irreprensibile di lei che mentre stava con il romano, “intrallazzava” con Alessio Lo Passo (relazione prima smentita e poi confermata dalla sarda).

VALERIA BIGELLA AMMETTE RELAZIONE CON ALESSIO LO PASSO

Adesso arrivano le voci che vorrebbero la Bigella impegnata nella frequentazione di Marco Stabile che a Uomini e donne, per la verità, non si era distinto per i suoi modi leali (tanto che aveva abbandonato il programma con largo anticipo su invito della stessa redazione e di Maria De Filippi). Vi daremo presto aggiornamenti in proposito…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>