Vladimir Luxuria corteggiato

di Nadine Chiara Manzoni 1

Luxuria parla senza alcun problema del gran numero di omosessuali presenti nel parlamento italiano..

vladimiro guadagno

Pronta per la ormai prossima partenza all’ Isola Dei Famosi, l’ ex parlamentare Vladimir Luxuria rilascia un intervista shock, in cui confessa gli intrighi e i sotterfugi più intimi dei suoi ex colleghi di lavoro.

Luxuria parla senza alcun problema del gran numero di omosessuali presenti nel parlamento italiano. La parlamentare accusa, poi, i nostri politici di essere poco trasparenti in merito alla propria identità sessuale.



Secondo Vladimir i numerosi politici omosessuali dovrebbero dichiarare tranquillamente le loro preferenze sessuali, invece che nascondersi dietro una maschera di ipocrisia. Inoltre, la transessuale più famosa d’ Italia, confessa di aver ricevuto più di una proposta a sfondo sessuale da parte di ministri e uomini di potere.

I corteggiamenti nei confronti di Luxuria, però, sarebbero stati puntualmente respinti dalla stessa per mancanza di intenzioni serie. In parole povere, alcuni politici avrebbero provato ad instaurare una relazione esclusivamente a sfondo sessuale con Luxuria. Intanto la parlamentare – provocatrice è pronta a partire per la sua nuova avventura sull’ isola, e dichiara di aver firmato un contratto in cui si impegna a devolvere in beneficienza l’ eventuale premio in palio per il vincitore. Altro punto a cui tiene la futura naufraga è il miglioramento delle condizioni di vita dei transessuali.

Molti di loro, sono, infatti, costretti a prostituirsi a causa di una società non ancora in grado di integrarli nel tessuto sociale e lavorativo. Vladimir Luxuria è una fonte colma di notizie piccanti e rivelatorie, ne vedremo delle belle!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>