Francesco Facchinetti chiarisce i motivi del litigio con Simona Ventura

di Fabiana Commenta

Il conduttore smentisce di aver litigato con la Ventura e chiarisce l’equivoco

Nonostante l’amicizia decennale, di tanto in tanto Francesco Facchinetti e Simona Ventura hanno a che dire… dopo il recente chiarimento dopo il litigio a distanza (la Ventura aveva consigliato a Facchinetti di non accettare proposte tanto per accettarle e di prepararsi meglio al lavoro), sembra che i due conduttori abbiano avuto dei nuovi attriti.

Per Francesco Facchinetti però questo è periodo di chiarimenti: dopo aver parlato per la prima volta della separazione da Alessia Marcuzzi, il conduttore vuole chiarire che con la Ventura non c’è stato alcun tipo di tensione.

Tutto è cominciato quando è venuta alla luce la mancata partecipazione in qualità di ospite della Ventura alla prima puntata della nuova trasmissione di Facchinetti, RaiBoh. Secondo Tv Sorrisi e Canzoni, la Ventura avrebbe lasciato a metà la registrazione del programma perché non avrebbe gradito la piega e i toni assunti da alcuni ospiti del programma.

A distanza di qualche tempo però Facchinetti ridimensiona le parole di Simona, prendendosi però tutte le responsabilità di tutte le trasmissioni che, nel bene o nel male, ha scelto di fare… e a proposito di Rai Boh il conduttore si affretta a smentire il litigio con la Ventura.

FRANCESCO FACCHINETTI PARLA DELLA FINE DELLA STORIA CON ALESSIA MARCUZZI

Trattandosi di una puntata zero i problemi sono sorti da subito e nel corso della registrazione sono emersi alcuni punti di vista differenti fra SuperSimo e Facchinetti. Quando però, dopo quattro ore di registrazione, alcuni problemi tecnici non erano ancora risolti, è stato lo stesso Francesco che ha detto a Simona “non ti preoccupare, vai a casa”. La puntata alla fine non è stata recuperata, ma a quanto pare non c’è stato alcun litigio… almeno stavolta…

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>