Antonella Clerici ammette la crisi con Eddy Martens

di Maris Matteucci Commenta

Antonella Clerici ammette la crisi con Eddy Martens ma smentisce di avere una relazione con l'uomo con il quale è stata paparazzata da Diva e donna...

Antonella Clerici è furiosa per il servizio uscito ieri su Diva e Donna e che la immortalava insieme ad un certo Filippo, additato dal settimanale come il nuovo fidanzato della conduttrice de La prova del cuoco.

Interpellata da Oggi, Antonella Clerici smentisce categoricamente la relazione con Filippo – che è soltanto un amico e niente più – ma ammette di stare attraversando un momento molto delicato della sua vita (leggete crisi sentimentale con Eddy Martens che ormai non abita più nemmeno insieme a lei e alla figlia Maelle ma se ne è voltao in Belgio per seguire i suoi affari).



Della presunta crisi tra Eddy Martens ed Antonella Clerici se ne è parlato davvero a lungo.
Prima si era detto che la popolare conduttrice stesse frequentando il figlio di Mina Massimiliano Pani, quindi ieri le foto e il servizio sul nuovo fidanzamento con questo non meglio identificato Filippo. Si tratta di bufala: “L’ennesima bufala“, spiega la conduttrice che punta il dito contro alcuni servizi non veritieri che metterebbero anche a repentaglio la tranquillità di altre persone.

ANTONELLA CLERICI, NUOVO FIDANZATO DOPO EDDY MARTENS?

E sulla crisi con il padre di sua figlia, Antonella Clerici si sbottona soltanto un po’. Dice che tutti ormai sanno che questo periodo è per lei molto particolare ma sarà lei a comunicare le notizie se e quando ci saranno notizie vere da dare, nei tempi e nei modi più opportuni.

EDDY MARTENS PARLA DELLA CRISI (PRESUNTA) CON ANTONELLA CLERICI

Insomma per il momento Antonella Clerici non è single ma nemmeno felicemente accompagnata. Intanto qualche settimana fa, interpellato sul presunto flirt tra Antonella Clerici e Massimiliano Pani, Eddy Martens si era trincerato dietro un “Se così fosse, Antonella non mi ha avvertito“. Insomma la questione pare essere piuttosto ingarbugliata…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>