Barbara D’Urso si difende dalle accuse di falsità: agisco con il cuore

di Maris Matteucci Commenta

Barbara D'Urso si difende dalle accuse di falsità: agisco con il cuore

Ieri la storia del teatrino organizzato a Domenica Live da Barbara D’Urso ha fatto il giro del web in pochissime ore. A lanciare dubbi sulla veridicità della trasmissione condotta dalla napoletana il quotidiano Libero, che riportava l’intervista di un uomo che smascherava la conduttrice.

La storia è presto fatta: a Domenica Live Barbara D’Urso ospita un uomo disoccupato padre di cinque figli che cerca disperatamente un lavoro. Mentre la conduttrice esibisce le sue solite faccine da disperata, arriva in diretta una telefonata da parte di un imprenditore che offre un contratto di tre mesi all’uomo disoccupato. Storia a lieto fine, insomma, e Barbara D’Urso felice. Poi le accuse di Libero alle quali segue la difesa della diretta interessata.


Barbara D’Urso affronta di petto la questione ieri pomeriggio, quando si presenta ai ranghi di partenza con Pomeriggio 5. Ha in mano alcuni quotidiani che riportano la storia della montatura a Domenica Live. La napolatana spiega come sono realmente andati i fatti specificando che nei suoi programmi non ci sono montature mai: “Noi agiamo sempre con il cuore“, dice. Poi continua la sua difesa, spiegando come si sono svolti i fatti. Tutto è stato organizzato a fin di bene per fare una sorpresa alla moglie dell’uomo disoccupato che ancora non sapeva niente. “Non c’è stata nessuna trasmissione taroccata, nessun bluff – dice puntigliosa Barbara D’Urso -. Non abbiamo architettato sceneggiate, abbiamo aiutato una persona a trovare lavoro. Noi non facciamo tarocchi, agiamo con il cuore“.

Sarebbe vera, dunque, la storia dell’imprenditore padovano che ha offerto un contratto di tre mesi all’uomo disoccupato. La redazione di canale 5, d’accordo con i diretti interessati, avrebbe solo infiocchettato la vicenda per renderla più adatta ad un programma televisivo. Ognuno, ovviamente, rimane della sua idea: la nostra è che un po’ di forzatura c’è stata. Barbara D’Urso, probabilmente, non la penserà così.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>