Rita Dalla Chiesa difende Baila!

di Cristina Baruffi Commenta

Rita Dalla Chiesa difende la scelta degli autori di Baila! e spiega che negli ultimi anni Mediaset ha proposto format già esistenti...

La scorsa settimana abbiamo detto che Milly Carlucci ha deciso di denunciare Barbara D’Urso e tutti gli autori di Baila! perché hanno creato un programma troppo simile a Ballando con le stelle, mentre oggi spieghiamo altri retroscena legati a questa vicenda.
É intervenuta sull’argomento anche Rita Dalla Chiesa che durante un’intervista ha detto che Mediaset non inventa un format originale da anni e che si apportano alcune piccole modifiche a programmi già esistenti e di successo.

La conduttrice di Forum spiega che negli ultimi anni è mancata la voglia di pensare e consiglia agli autori televisivi di trovare nuova energia per cambiare alcuni programmi e trovarne altri format più adatti al pubblico.
Simona Ercolani, una delle autrici Mediaset, dice che in realtà non mancano le idee, ma la difficoltà sta nel realizzare dei format adatti per la televisione, infatti difende a spada tratta la scelta di apportare migliorie a programmi che hanno trovato molti consensi.

LEGGI DETTAGLI DELLA DENUNCIA FATTA DA MILLY CARLUCCI

L’autrice rivela che anche Italia’s got Talent è stato ispirato dalla Corrida e da alcuni programmi americani che volevano una giuria di professionisti che valutassero in diretta le performance artistiche dei candidati. Secondo gli autori in forza a Mediaset la Carlucci dovrebbe sentirsi lusingata dalla somiglianza, perché quando un programma viene copiato dovrebbe essere motivo di orgoglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>