Angelica Livraghi racconta la verità sull’ex Ferdinando Giordano

di Maris Matteucci Commenta

Angelica Livraghi è molto delusa dal suo ex compagno Ferdinando Giordano

A pochi giorni dalla rottura con Ferdinando Giordano, Angelica Livraghi racconta la sua verità sulla fine del rapporto con quello che credeva potesse essere l’uomo della sua vita.

La romana è ancora incredula e molto addolorata per la fine della relazione con l’ex commesso salernitano del Grande Fratello e, in una intervista rilasciata ieri pomeriggio nel programma Domenica 5 condotto da Federica Panicucci, fa capire di essere molto delusa dal suo ex compagno che l’ha lasciata senza un motivo serio.



Angelica racconta che la loro crisi è cominciata dopo un viaggio in Germania al termine del quale Ferdinando le ha chiesto tempo perché i suoi sentimenti verso di lei erano cambiati. Nonostante tutto però, stando a quanto riferito dalla ragazza, Ferdinando le avrebbe chiesto comunque di continuare a vederla per cercare di recuperare. Esperimento fallito, a quanto pare, perché dopo poche settimane i due si sono definitivamente lasciati. La molla che ha fatto scattare il tutto è stato un discorso di Ferdinando che ha fatto capire ad Angelica che non c’erano più progetti comuni tra i due.

Il salentino, infatti, avrebbe chiesto alla romana di rivedere alcuni progetti lavorativi futuri che li avrebbero dovuti vedere impegnati insieme. A quel punto la Livraghi ha avuto ben chiara la situazione e ha preso atto della fine della sua storia con l’ex coinquilino della casa, storia che durava da quasi un anno. Angelica conclude dicendo che è ancora molto innamorata del compagno che – particolare da non sottovalutare – appena venti giorni prima della crisi le aveva anche chiesto un figlio. Richiesta decisamente affrettata, visto come sono poi andate a finire le cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>