Claudia Galanti fisico da urlo a Miami -foto-

di Fabiana Commenta

La showgirl paraguayana sfoggia un fisico da urlo in spiaggia a Miami

Stesso sole, stesso mare. Esattamente lo scorso anno Claudia Galanti aveva trascorso le vacanze natalizie spalmandosi sulla spiaggia di Miami e deliziando paparazzi e presenti con le sue curve in bikini insieme all’inseparabile amica Aida Yespica.

A distanza di un anno la scena è più o meno la stessa: sembra essere sempre estate per Claudia Galanti che ancora una volta ha scelto di fuggire dal freddo di Parigi per rifugiarsi al caldo della Florida.

E la showgirl (o ex showgirl paraguayana) ha già dato spettacolo qualche giorno fa mostrando le curve perfette a solo sei mesi dal secondo parto. Trentadue anni, Claudia Galanti ha dato alla luce la piccola Tal Harlow lo scorso 8 giugno e solo un mese dopo sfoggiava già un topless dallo yatch subito immortalato dai paparazzi di turno: non sorprende ora che sfoggi un fisico invidiabile, magrissimo e tonico, mettendo bene in evidenza un invidiabile lato B.

Insomma una bomba sexy che è difficile non notare sulla spiaggia: con Claudia c’è il primogenito, il figlioletto Liam Elijah con cui gioca a palla (fra un bagno di sole e l’altro a dir la verità).

Nessuna traccia del compagno, il ricchissimo imprenditore francese Arnaud Mimran, padre dei suoi due figli, che è rimasto a Parigi e che forse la raggiungerà proprio per il Natale.

Claudia Galanti, festa milionaria per il compleanno del figliastro

Ma Claudia non è sola perché se non c’è Arnaud, in compenso sta trascorrendo le vacanze insieme all’amica del cuore, la ex meteorina Raffaella Zardo e sembra che sia arrivata anche la cara Aida Yespica, fresca di riconciliazione con il marito Leo Gonzales (che ha riconquistato proprio grazie a Claudia Galanti…).

foto Vanity Fair

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>