Foto Maddalena Corvaglia e Stef Burns a passeggio con la figlioletta

di Maris Matteucci Commenta

Maddalena Corvaglia e Stef Burns fotografati a Milano con la figlioletta

E’ una famiglia perfetta quella che è riuscita a costruirsi Maddalena Corvaglia. Dopo il matrimonio con il chitarrista di Vasco Rossi, Stef Burns, la ex velina di Striscia la notizia è infatti diventata mamma, pochi mesi, fa, di una splendida bambina calla quale è stato dato il nome di Jamie Carlyn.

Il settimanale Visto l’ha fotografata a Milano mentre insieme al marito e alla figlioletta scendeva dalla sua automobile per raggiungere casa.


La foto pubblicata sul settimanale è piuttosto sgranata (probabilmente i due sono stati ripresi da distanza ragguardevole), tuttavia si riconosce la bella Maddalena – già in piena forma dopo il parto – che piena zeppa di sacchetti si dirige verso casa mentre il marito è intento a scendere dalla macchina il passeggino dove si accomoderà la piccola Jamie Carlyn.

FOTO MADDALENA CORVAGLIA CON IL PANCIONE

La notizia della gravidanza aveva mandato al settimo cielo la ex velina che si era detta fin da subito felicissima di vivere questa nuova esperienza. E anche in amore le cose per la bionda Maddi hanno girato: dopo una serie di relazione burrascose e finite male (tra queste c’è da annoverare quella con il cantante Morgan, ex di Asia Argento e giudice del talent show X Factor) è arrivato Stef Burns con il quale la storia è sembrata subito seria. Tanto che i due, dopo pochi mesi che si frequentavano, hanno deciso di mettere su famiglia.

FOTO MATRIMONIO CORVAGLIA-BURNS

Una gravidanza che non ha lasciato segni sulla bella Maddalena che possiamo già ammirare in splendida forma. “La maternità mi ha dato senza ombra di dubbio una marcia in più“, aveva dichiarato nella prima intervista post parto. E si vede…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>