José Mourinho regala rose ad Alba Parietti

di Marina Pellegrino Commenta

Che Alba Parietti fosse pazza d’amore di José Mourinho lo avevamo capito..

Che Alba Parietti fosse pazza d’amore di José Mourinho lo avevamo capito. Non fosse altro che, per Alba, ogni occasione è buona per dar sfogo a quest’ammirazione sfrenata nei confronti dello Special One più famoso del mondo del calcio.

La showgirl torinese, ai microfoni di Sky, avrebbe detto d’aver ricevuto dal tecnico portoghese dell’Inter un bellissimo mazzo di fiori per San Valentino e d’aver trascorso insieme a lui una serata meravigliosa.

Ovviamente una rivelazione che ha destato molta curiosità soprattutto per quanto riguarda i dettagli, che Alba non ha voluto dare, sulla conclusione di questa serata.



Più volte ha ribadito che si tratta del suo uomo ideale, di essersi innamorata di tutte quelle caratteristiche che lo contraddistinguono e che, per molti invece, costituiscono dei motivi più che sufficienti per detestarlo: il suo narcisismo, il suo essere sexy, scostante, sempre fuori dalle righe e con quello sguardo perennemente imbronciato.

In un modo o nell’altro Mourinho riesce sempre ad attirare l’attenzione di tutti e, come sempre accade quando un uomo conquista delle belle donne, di tutta risposta non può che inimicarsi l’universo maschile.

Da un po’ di tempo la stampa rosa parla di una probabile relazione tra la Parietti e l’uomo di Setubal. Si vociferava infatti che la moglie di quest’ultimo, Matilda, avesse avanzato una richiesta di divorzio a causa delle voci sempre più insistenti sull’esistenza di un’amante, notizia poi smentita dallo stesso allenatore dell’Inter che, subito dopo, è stato fotografato a Bora Bora in Polinesia, mentre trascorreva felice le vacanze insieme a tutta la famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>