Sara Tommasi chiede scusa a Nicole Minetti

di Maris Matteucci Commenta

Dopo le dichiarazioni di ieri via facebook, Sara Tommasi fa di nuovo dietrofront e chiede scusa a Nicole Minetti

sara tommasi

Ci risiamo: Sara Tommasi prima si rende protagonista di veri e propri deliri sui social network, poi fa dietro front e dice di non essere stata lei a scrivere certe cose bensì qualcuno che si è impossessato del suo profilo facebook divertendosi a sparare cavolate contro tutto e tutti. Così, anche stavolta la showgirl umbra fa sapere di non avere scritto lei le rivelazioni choc su Gue Pequeno, Fedez e Nicole Minetti ed anzi, chiede scusa proprio alla ex igienista dentale.

Lo fa tramite la giornalista Gabriella Sassone, amica proprio di Sara Tommasi, che ieri sera intorno alle 22 ha pubblicato sulla sua bacheca facebook un post nel quale riportava le dichiarazioni della showgirl, sconvolta per essere stata ancora una volta messa nel mezzo. Insomma i deliri di ieri non sarebbero farina del suo sacco ma di qualcuno che si sarebbe divertito ad appropriarsi del suo profilo facebook per metterla ancora una volta in cattiva luce.

Attenzione, Sara è in clinica e non ha il telefono a disposizione se non due ore verso sera – scrive Gabriella Sassone a difesa della Tommasi -, qualche hacker si è impossessato del suo profilo e sta scrivendo cazzate gigantesche da stamattina. […] C’è sempre qualcuno intenzionato a far passare la povera Sara per una pazza squilibrata e fuori controllo: si sta curando ed ha bisogno di essere lasciata in pace“.

Insomma Sara Tommasi sarebbe ancora ricoverata in clinica e non a casa, come invece si era pensato ieri quando un messaggio di facebook che recitava “Sono tornata” era apparso sulla sua bacheca. La showgirl si troverebbe ancora sotto osservazione, determinata a rimettersi sulla retta via dopo un periodo nel quale tutto ha fatto tranne che comportarsi da persona ragionevole. Ce la farà a riappropriarsi della sua vita? Noi è quello che le auguriamo…

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>