Sara Tommasi risponde a Luciana Littizzetto in riferimento al sesso

di Maris Matteucci Commenta

Sara Tommasi replica seccata a Luciana Littizzetto che ieri l'ha presa in giro a Che tempo che fa

Ieri sera a Che tempo che fa, trasmissione di Rai 3 condotta da Fabio Fazio, Luciana Littizzetto si è presa gioco di Melissa Satta e Sara Tommasi che la scorsa settimana si erano rese protagoniste di alcune dichiarazioni piccanti in riferimento alla loro vita privata.

Ma mentre la fidanzata di Kevin Prince Boateng sembra avere preso (almeno per il momento) con giusto spirito il siparietto della comica torinese, lo stesso non ha fatto Sara Tommasi che a poche ore di distanza, sul sito affarituoi.it, ha replicato seccata alle parole della Littizzetto, ribadendo, tra l’altro, la veridicità di quanto affermato qualche giorno fa.


La soubrette finita nel ciclone Bunga Bunga, in molti lo ricorderanno, aveva affermato di fare sesso cinque volte al giorno. Dichiarazione, questa, che ha fatto scatenare la comica di Che tempo che fa che ha definito il fidanzato della Tommasi “un Picchio Meccanico utile per piantare carote in giardino“.

IL VIDEO DI LUCIANA LITTIZZETTO CHE PRENDE IN GIRO MELISSA SATTA E SARA TOMMASI

E allora eccola la risposta di Sara Tommasi che invita Luciana Littizzetto ad andare a casa sua per verificare con mano quante volte, durante il giorno, il fidanzato le chieda di fare sesso con lei. La ex studentessa della Bocconi poi aggiunge di essere consapevole di avere stabilito un record difficile da battere. Ma si tratta di verità, dice lei, e se Luciana Littizzetto non ci crede non è un problema suo.

Poi aggiunge un nuovo particolare sulla sua vita sessuale dicendo che il posto più strano dove ha fatto sesso è in montagna sulla neve, durante un fuori pista. Della serie che non c’è mai fine al peggio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>