Le Veline incontrano Natalia Aspesi

di Cristina Baruffi Commenta

Le veline sono state protagoniste di una polemica che ha come ha come oggetto la mercificazione della fisicità femminile in ambito televisivo.

Le veline sono state protagoniste di una polemica che ha come ha come oggetto la mercificazione della fisicità femminile in ambito televisivo. Natalia Aspesi giornalista de La Repubblica aveva accusato Antonio Ricci di denigrare la figura della donna nel suo Tg satirico puntando il dito proprio contro Costanza Caracciolo e Federica Nargi. In occasione del festival E’ giornalismo le due parti contendenti hanno cercato di smorzare questa polemica, che affonda radici antiche, infatti molti anni fa l’autore di Striscia la Notizia e Gad Lerner si erano trovati per parlare di questo importante argomento e Ricci aveva sottolineato che questo comportamento non veniva messo in atto solo dalla televisione, ma anche dalla stampa progressista e impegnata.


Dopo questa affermazione si è scatenato l’inferno e la Aspesi ha risposto con un comunicato di 100 righe spigando quanto fosse volgare il ruolo delle veline all’interno del programma di Ricci e così il cast del Tg satirico ha iniziato a mandare in onda esempi in cui giornali impegnati sfruttano il corpo della donna per vendere più copie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>