Giampaolo Morelli, sono diventato attore per fare colpo sulle donne

di Eleonora Costa 281 views0


Giampaolo Morelli è uno degli attori di fiction più apprezzati e in una intervista al settimanale DiPiù, il napoletano spiega che cosa lo ha spinto ad intraprendere la strada della recitazione.

Era ancora giovanissimo quando Giampolo Morelli decise di voler provare a diventare un attore.

Ero in seconda superiore quando scelsi la strada dello spettacolo per fare colpo sulle ragazze. Ero un bambino timido, timidissimo. Come se non bastasse, ero anche stato mandato a scuola molto presto, in anticipo rispetto agli altri. E mentre i miei amici avevano già i baffetti, il vocione e il motorino, io ero minuto e avevo ancora la voce sottile. Le ragazze, purtroppo, facevano finta di non vedermi

E proprio per la difficoltà di approcciarsi con le ragazze, il bell’attore napoletano scelse di intraprendere la strada della recitazione per darsi un tono e fare colpo con più facilità sulle donne. Ancora prima della recitazione, Giampolo Morelli aveva però provato la strada della magia: ma non fu un successone, visto che non riuscì proprio ad uscire dall’anonimato.

Ero affascinato dalla bravura del mago Silvan, ero convinto che essere in grado di fare sparire e ricomparire fazzoletti mi avrebbe aiutato a rendermi affascinante agli occhi delle ragazze. Ma ben presto capii che a quell’età fare le magie non serviva a nulla

E allora virò sulla strada della recitazione, una scelta saggia visto che è riuscito a crearsi una posizione, anche se dopo molti anni di gavetta. Oggi però Giampaolo Morelli è un attoredi successo molto corteggiato (presupponiamo) dalle donne: l’obiettivo insomma è stato raggiunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>