I baby Brangelina valgono oro

Com’era stato ampiamente previsto la vendita delle foto dei nuovi bebè di Brad Pitt ed Angelina Jolie ha superato ogni record:

si parla di 15 milioni di dollari che il magazine americano Hello! ha speso per avere in esclusiva le prime immagini di Knox Leon e Vivienne Marcheline.

Prima di allora il record era detenuto dai bebè di Jennifer Lopez ma la cantante latina si è dovuta arrendere al potere economico e mediatico dei due super belli di Hollywood.



Nell’intervista concessa dai due al giornale statunitense i due neogenitori affermano che gli altri fratellini sono più contenti che la tribù Jolie-Pitt abbia due nuovi elementi e che si divertono a cambiare i piccolini.

Angelina si lascia andare anche a confessioni piuttosto intime come ad esempio il fatto che i genitori hanno cominciato a ridere nervosamente quando hanno saputo che stavano aspettando dei gemelli e che avevano paura che fossero prematuri, ma quando sono nati e hanno appurato che erano sani e forti hanno tirato un sospiro di sollievo.

A quanto pare la piccola Vivienne assomiglia nel carattere e nei tratti somatici alla mamma mentre Knox assomiglierebbe di più al padre. I nomi sono stati scelti per ricordare alcune persone appartenenti alle famiglie dei due attori e non per suonare alternativi o per seguire la moda dei nomi particolari.

Complimenti ai neo genitori!

Gianlu

3 commenti su “I baby Brangelina valgono oro”

  1. Eee…..Sticaz..!! Nel mondo ci sono decine di miglia di coppie, che mettono al mondo dei gemelli e magari fanno anche fatica a mantenerli.
    Non ne parliamo di loro..??
    A nessuno importa dei gemelli di una coppia che ha milioni di dollari, solo perchè fanno gli attori e forse non sanno fare altro.
    Bye

  2. Eeee….Sticàz..!!
    Parliamo dei gemelli, di famiglie che fanno fatica a mantenerli.
    Non dei 2 cretini che si beccano milioni di dollari anche quando fanno figli.
    Se nessuno leggesse ste cagate, nessuno gleli darebbe.

Lascia un commento