Sveva Alviti, chi è la nuova Dalida

di Emma 479 views0

Sarà Sveva Alviti a riportare sullo schermo nel nuovo film di Lisa Azuelos la mitica Dalida, al secolo di Iolanda Gigliotti, star francese di cui ricorrerà il trentesimo anniversario della prematura morta nel 2017.

E per l’attrice italiana, il ruolo di Dalida potrebbe essere il vero trampolino di lancio a livello professionale. Ma chi è Sveva Alviti?

Romana, classe 1984, Sveva ha cominciato a lavorare da giovanissima come modella per l’agenzia Elite Model Look. Dalla passerella al cinema, complice il fisico longilineo, i capelli biondi, gli occhi scuri, il passo è stato breve per Sveva che ha debuttato anche sul grande schermo, prima accanto a Raoul Bova in Buongiorno papà e poi in Cam Girl.

Per conquistare il ruolo di Dalida, la modella italiana ha sbaragliato una concorrente di ben 200 candidate superando ai provini anche nomi del calibro di Penelope Cruz e Laetitia Casta (dicono) e trasferendosi poi un Francia per perfezionare la lingua.

Dalida è sempre stato un mito per me sin da piccola ho imparato ad amarla come artista e anche come donna, per tutto quello che ha rappresentato. È stato un onore e un privilegio incredibile per me essere scelta per questa sfida. Ho studiato molto per questo ruolo: lingua, danza, canto, accenti. La Francia è diventata la mia seconda casa. Spero di non deludere il pubblico francese e di essere riuscita almeno in parte a far rivivere quell’enorme patrimonio emozionale e artistico che Dalidà è stata e continua ad essere.

Aveva dichiarato Sveva intervistata dal Corriere della Sera qualche tempo fa parlando dell’opportunità che era riuscita ad ottenere. Accanto a lei, nella pellicola della Azuelos ci saranno Riccardo Scamarcio (nel ruolo del fratello Orlando) e Alessandro Borghi(nel ruolo di Luigi Tenco). E l’impressione è che la giovane Sveva, raccogliendo l’eredità di Sabrina Ferilli (che ha portato Dalida sul piccolo schermo) sia presto proiettata nel panorama cinematografico italiano.

photo credits| instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>