Arisa brilla a X Factor, bevo per affrontare le paure

di Fabiana 2.652 views0

Altro che cantanti ed esibizioni: a dare spettacolo nella prima puntata dei Live Show di X Factor 10, è stata soprattutto Arisa. La cantante-giudice del talent è apparsa poco attenta e incontrollabile, particolarmente poco lucida tanto che alcuni hanno subito pensato che fosse sotto l’effetto di qualche droga. Nulla di tutto ciò. Era solo brilla.

La conferma arriva dalla stessa Rosalba Pippa che ha confessato di aver alzato u n po’ il gomito prima della trasmissione per poter vincere le sue insicurezze e le sue paure.

Avete ragione, ieri sera ero brillina. Ero molto ansiosa, in camerino mi avevano regalato una bottiglia di champagne di ottima marca e quindi mi sono fatta prendere, un brindisino a destra, uno a sinistra e mi sono inciuccata tutta. Almeno non avevo più l’ansia. Comunque a coloro che pensano che sia una drogata cronica vorrei dire di stare tranquilli. La mia vita si alimenta di passati di verdura, frutta, tè matcha, alga spirulina, acqua naturale a temperatura ambiente. Bevo solo un pò quando devo affrontare la paura, quando esco con un ragazzo che mi piace, quando non mi sento abbastanza e devo azzittire Penelope che me lo ricorda. Ieri c’era un pò tutto. Comunque una grande serata. Io sono una donna come tante e a volte esagero, chi è se stesso non fa sempre bene. E oggi ho pure un gran mal di testa. Cacchio!!! Ho perso Diego. Ma il ragazzo si farà.

ARISA, MESSAGGIO SUI SOCIAL CONTRO CHI LA CRITICA

Ha scritto la cantante sul suo profilo Facebook ammettendo le sue debolezze. Che Arisa non avesse peli sulla lingua è cosa nota, ma la cantante ha voluto chiarire subito la situazione sperando però che mantenga la lucidità nella prossime puntate.

photo credits| instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>