Arisa torna single?

di Emma 174 views0

Dopo aver dato spettacolo come valletta-presentatrice del Festival di Sanremo 2015, Arisa torna subito al lavoro. La cantante infatti interpreta la versione italiana di Strong, brano della colonna sonora dell’atteso Cenerentola di Kenneth Branagh, anche se in realtà aveva detto che dopo il festival avrebbe solo voluto godersi una meritata vacanza.

Le cose in realtà sono andate diversamente e con una certa soddisfazione della cantante che non ha potuto rifiutare la proposta che le è stata fatta.

Ero in macchina, stavo andando al Festival di Sanremo quando mi hanno proposto di interpretare questo brano che parla di come ognuno di noi possa essere un eroe. Ho detto subito sì.

La cantante non esclude la possibilità di fare carriera anche all’estero, anche se rivela di non credere affatto al principe azzurro.

Non credo nel principe azzurro. Io credo nell’amore, non necessariamente in quello di un uomo. Ci sono donne che vengono salvate dall’amore di un figlio, di un fratello, di una sorella… Anche per Cenerentola, non è il principe l’evento fortunato che la libera. È l’amore.

Dettaglio che ha fatto in qualche modo pensare a una crisi con il suo attuale fidanzato, Lorenzo Zambelli Hosmer che qualche settimana fa aveva seguito la cantante il festival. La cantante, ospite della Bignardi a Le invasioni barbariche, aveva parlato di un amore a intermittenza. Ora le nuove dichiarazioni rischiano di complicare la situazione.


Una persona deve avere soprattutto amore per se stessa. Se ha amore per se stessa ha amore anche per gli altri. Noi donne siamo sempre innamorate. Dei fiori, della vita, degli alberi…

Ha detto la cantante non menzionando affatto il suo principe azzurro che però deve avere delle caratteristiche precise, vale a dire farla ridere, e avere una vita propria per consentirle di fare anche la sua. Forse adesso la relazioni sentimentale di Arisa è più chiara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>