Loredana Berté, vita di inferno per colpa di mio padre

di Gianni Puglisi 168 views0

Loredana Berté torna a parlare all’indomani del suo arrivo ad Amici 14, programma in cui la padrona di casa Maria De Filippi l’ha fortemente voluta nel ruolo di giudice al fianco di Sabrina Ferilli e Francesco Renga. Al Maurizio Costanzo show la cantante racconta della sua vita di inferno, dovuta a un padre padrone che ha usato spesso violenza fisica e verbale sulla madre e sulle figlie.

Il racconto di Loredana Berté è molto triste e porta ancora una volta alla ribalta il tema della violenza sulle donne:

Sono stata fortunata a imparare subito a non prendere botte, perché era il classico padre padrone… O babbo bastardo. Non l’ho mai chiamato né padre né in nessuna maniera. […] Mi sono arrabbiata dopo che per un quattro in inglese mia sorella Mimì ha rischiato la vita, perché è scappata di casa per il terrore di prendere le botte ed è rimasta per quattro giorni in mezzo a dei rovi, tutta ferita. L’hanno ritrovata in stato di shock

LOREDANA BERTÉ RIVELAZIONI SHOCK: SI VUOLE SUICIDARE…

Il racconto di Loredana Berté continua:

Lui, odiando le donne, non gli è capitato il figlio maschio. L’unico maschio doveva essere fra me e Mimì, ma purtroppo lui aveva l’abitudine di prendere a calci la madre durante l’ultimo mese di gestazione. Con noi non c’è riuscito, provava di tutto, veleni vari… ma io sono sopravvissuta, come Mimì e le altre due

Adesso Loredana Berté è impegnata ad Amici 14, in sostituzione dell’amico e collega Renato Zero.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>