Maurizio Costanzo: Maria è la persona più importante della mia vita

di Anna Maria Cantarella 806 views0

E’ una dichiarazione d’amore sincera quella che ha fatto Maurizio Costanzo a Maria De Filippi sulle pagine del settimanale Chi. Durante la lunga intervista in esclusiva, Costanzo ha parlato della sua vita, del suo lavoro ma anche della sua duratura relazione con Maria De Filippi, un rapporto solido e importante che ormai li lega da ben 21 anni.

Mia moglie Maria è la cosa più importante della mia vita, ieri avrei risposto il mio lavoro, oggi no, vivo per mia moglie.

MAURIZIO COSTANZO, IO E MARIA DE FILIPPI CI VEDIAMO POCHISSIMO

L’intervista a Costanzo, in edicola oggi su Chi, è solo l’anteprima di un lungo faccia a faccia tra i due che avverrà giovedì sera in seconda serata durante una puntata de “L’Intervista”. Costanzo ha raccontato a Chi che avrebbe voluto intervistare Maria durante l’ultima puntata, poi lei si è presentata a sorpresa costringendolo a cambiare programmi. Fortissima l’emozione del giornalista:

È stato un momento emozionante. Alla mia età, dopo aver combattuto la mafia, dopo aver raccontato le tragedie d’Italia e avere incontrato i personaggi che hanno fatto la storia, da Totò a Oriana Fallaci a Donald Trump, non credevo di potermi emozionare ancora così. Di dover trattenere il fiato per portare a termine il mio lavoro.

SANREMO 2017, BEPPE VESSICCHIO ESCLUSO: PERCHE’?

Nell’intervista Costanzo parla anche dell’imminente impegno di Maria De Filippi a Sanremo e scherza sulle strane voci che sono circolate in questi giorni e che riguardavano la loro salute:

Quando lavori bene succede che molti ti vorrebbero non in salute. Io sono già morto cinque o seicento volte. Come ho detto siamo sotto Sanremo. C’è voglia di cantare e di sparare cavolate”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>