Francesca Del Taglia, litigio furioso con Andrea Offredi a Uomini e donne

di Ma.Ma. 110 views0

Prima puntata di Uomini e donne e primo litigio di quelli che infiammano lo studio. I due litiganti sono Francesca Del Taglia e Andrea Offredi, protagonisti l’anno scorso di un intreccio che aveva particolarmente incuriosito gli spettatori del programma di canale 5.

La prima puntata di Uomini e donne ha visto la presentazione dei nuovi tronisti ma anche il ritorno dei vecchi. Eugenio Colombo si è presentato con la sua scelta Francesca Del Taglia con la quale l’amore procede a gonfie vele. L’altro tronista, Andrea Offredi, si è invece presentato da solo visto che la storia con Claudia D’Agostino è terminata dopo poche settimane dall’uscita dal programma. All’arrivo in studio del bergamasco, Francesca Del Taglia è partita con un attacco frontale nei confronti dell’ex tronista che a malapena l’aveva salutata. “Mi hai sempre dato della falsa, si è visto alla fine come ti sei comportato: due mesi e l’hai lasciata“, ha gridato la fiorentina ad Andrea Offredi accusato di avere fatto a suo tempo una scelta mediatica. Claudia D’Agostino infatti era la preferita dal pubblico l’anno scorso e Andrea Offredi, secondo Francesca Del Taglia, l’avrebbe scelta solo per comodità.


La tensione è salita quando Claudia D’Agostino è entrata in studio, sorretta da uno scrosciante applauso del pubblico. Subito tra i due ex sono state scintille, con la campana che ha accusato l’ex fidanzato di essere una persona poco seria che l’ha presa soltanto in giro. Claudia D’Agostino si è trovata per la prima volta in accordo con Francesca Del Taglia, che appunto ad inizio puntata aveva accusato Andrea Offredi di falsità. Le due l’anno scorso si erano contese per un periodo Andrea Offredi diventando nemiche acerrime. Oggi pomeriggio si sono trovate in accordo nell’accusare l’ex tronista Andrea Offredi di essere stato falso e superficiale. L’unico a difendere l’ex tronista è stato Gianni Sperti.

foto facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>