Le coppie scoppiate del Grande Fratello

di Ma.Ma. 292 views0

Ogni anno il Grande Fratello sforna nuove coppie ma sono poche quelle che resistono al passare del tempo. Ad eccezione di quella storica formata da Ascanio Pacelli e Katia Pedrotti – i due sono convolati a nozze e hanno anche una bambina – per tutte le altre coppie targate Gf la vita lontano dai riflettori non è così facile.

In queste dodici edizioni del reality ne abbiamo viste sfilare a decine: vediamo allora quelle che hanno fatto boom.


La lista sarebbe lunghissima dunque dobbiamo fare una selezione, partendo dalle edizioni più recenti che sono – per forza di cose, se si eccettua la prima storica edizione del Gf – quelle che ci ricordiamo di più. Perciò cominciamo con Armando Avellino e Caterina Siviero: si sono conosciuti e fidanzati quest’anno dentro la casa, si sono detti addio dopo appena un mese e mezzo a causa del tradimento di lei con Fabrizio Conti (che nel frattempo si era dimenticato di Monica Sirianni).

MATTEO CASNICI E FRANCESCA GIACCARI SI SONO LASCIATI

Lo scorso novembre si sono detti addio anche Ferdinando Giordano e Angelica Livraghi: per incompatibilità di carattere, il salernitano e la romana hanno chiuso la loro storia dopo circa sette mesi. E’ recentissimo invece l’addio tra Matteo Casnici e Francesca Giaccari: anche loro si erano conosciuti dentro la casa del Grande Fratello e avevano retto alla grande fino a un mese fa quando hanno reso pubblica la loro rottura.

I fans del Grande Fratello si ricorderanno anche della fine della relazione tra Francesca Fioretti e Ferdi Berisa e Alberto Scrivano e Vanessa Ravizza che a quanto pare sembrano essere rimasti in rapporti tutto sommato buoni. In rapporti un po’ meno idilliaci sono ad oggi Mara Adriani e Alberto Baiocco: è stata la romana a decidere per la chiusura, l’ex gieffino non l’ha presa bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>