Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo, nozze o convivenza?

di Fabiana 87 views0

Si sposano o non si sposano?


La domanda che attanaglia gli irriducibili fans della coppia Gigi D’Alessio-Anna Tatangelo in realtà è sempre la stessa: quando convoleranno a nozze i due cantanti?

Se fino a qualche tempo fa le nozze erano fuori portata dato che D’Alessio era ancora sposato con la prima moglie. Adesso che il divorzio è ufficialmente arrivato ed è stato deciso anche l’importo dell’assegno mensile che il cantante versa alla sua ex (circa 12mila euro), le cose potrebbero cambiare radicalmente e Gigi potrebbe fare la sua proposta ad Anna.

Ospite pochi giorni fa nel talk show Reputation di Andrea Scanzi Gigi D’Alessio prima si è scagliato contro il gossip dicendo di esserne letteralmente perseguitato, di non tollerare le interviste, poi ha vagamente parlato della possibilità di sposare la sua Anna in un futuro più o meno prossimo.

D’altra parte Diva e donna (nota anche per qualche intervista falsa in realtà) lanciava lo scoop, vale a dire l’imminente annuncio delle nozze fra Gigi e Anna. A questo punto lo scoop della rivista suona più di bufala dato che solo qualche tempo fa era stata Anna Tatangelo a spiegare di non essere (più) così ossessionata dal matrimonio.

ANNA TATANGELO, NON VOGLIO SPOSARMI

Il rapporto con il cantante è stabile, il figlio Andrea li rende felici e dopo nove anni di relazione la coppia ha raggiunto un equilibrio tale che sposarsi non aggiungerebbe davvero nulla al loro attuale status.

Non è nei miei progetti immediati né una cosa alla quale pensiamo. Adesso sono 9 anni che stiamo insieme, 8 di convivenza e fra me e Gigi non cambierebbe nulla.

aveva detto Anna.

E se prima il sogno della cantante era quello di indossare l’abito bianco in chiesa, adesso le sue priorità sono cambiate e nel rapporto con Gigi la convivenza è praticamente perfetta.

PHOTO CREDITS|INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>