Alex Belli, la ex moglie Katarina Raniakova: Il matrimonio con lui è stato un incubo

di Ma.Ma. 2.103 views0

Il matrimonio tra Alex Belli e Katarina Raniakova è terminato nel peggiore dei modi e la ex modella non si perita a dirne di tutti i colori sull’ex marito che tanto aveva difeso durante la sua partecipazione all’Isola dei Famosi, qualche anno fa.

Ai microfoni di Barbara D’Urso, a Domenica Live, Katarina Raniakova ha detto che il suo matrimonio è stato un incubo.

Il matrimonio, anzi i 3 matrimoni, furono bellissimi. Eravamo felici. Ho deciso di andare via di casa perché le cose sono cambiate. Da una favola, è diventato un incubo. Facevamo tutto insieme. Lui era un principe azzurro. Ogni giorno era bellissimo. Poi, lui è cambiato. Sono accaduti dei tradimenti che ho perdonato. Nel matrimonio, ho messo tutta me stessa. Sono stata costretta ad andare via di casa. Lui era fuori di casa anche per giorni interi senza dirmi nulla. Io non dormivo dagli incubi, dalla paura. Gli ultimi mesi erano un incubo. L’ultimo Natale è stato terribile. Non mi ha accompagnato nemmeno al funerale di mio nonno. Un marito non avrebbe dovuto farmi partire da sola. Per rispetto mio, me ne sono andata via. Ha mancato di rispetto a mio nonno

L’ennesimo tradimento è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Da lì la decisione di lasciare Alex Belli:

Ne ho parlato con lui. Volevo trovare un accordo da persone civili ma ho aspettato due mesi. L’ho avvertito tramite un avvocato che me ne sarei andata. Lui ha fatto finta di niente. Lui era sicuro che sarei rimasta. Quando ha visto gli scatoloni, ha detto ‘Di chi sono?’. Lui vive in una realtà tutta sua che non è una realtà vera. La donna della tua vita non si tratta in questa maniera, non si lascia sola in casa durante gli attacchi di panico. Ho perdonato i tradimenti. Poi, ho scoperto un altro tradimento e lì ho deciso di lasciarlo. Lui ha negato ma lui ha sempre negato qualsiasi cosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>