Nina Moric disperata: Mio figlio non vuole più vedermi

di Eleonora Costa 1.543 views0

Sui social, Nina Moric rende pubblica la sua amarezza per la difficile situazione col figlioletto Carlos che, a quanto pare, non vuole più vederla.

La ex di Fabrizio Corona dice di avere combattuto fino all’ultimo e di essere oggi davvero disperata:

Mio figlio mi è stato portato via in base a dicerie secondo cui io facevo uso di stupefacenti o alcool. Ho fatto tanti test ed è sempre uscito tutto negativo. Spero che Fabrizio esca dal carcere. Anche lui non appoggia ciò che sua madre sta facendo a nostro figlio. La mia ex suocera come madre ha fallito. Con Fabrizio Corona ha fatto un disastro. Adesso vuole una nuova chance e sfrutta il potere e le conoscenze che il marito Vittorio Corona gli ha lasciato. Vittorio si vergognerebbe per quello che mi sta facendo. Lui era un grande uomo, un giornalista come pochi che aveva legami con chiunque, dai magistrati ai servizi segreti. Oggi sua moglie sfrutta questi contatti per mettere pressione a chi decide, tutto per un suo capriccio

Nina Moric aggiunge:

Per più di 2 anni mi sono nascosta, un po’ perché non vi nego che mi sono vergognata tanto. Mai sarei riuscita a parlare di questa storia, ma chiunque mi ha visto in questi ultimi anni si è accorto che qualcosa in me non andava. Il coraggio di combattere ancora di più e senza più nascondermi, perché per un madre il figlio è ossigeno e senza ossigeno è dura. Non ce l’ho qui con me, ma quando sarà grande saprà che la mamma non gli ha fatto mancare nulla, l’ha amato a distanza, dietro ad un vetro

Silvia Provvedi contro Nina Moric

Carlos non sta bene. Dice Nina Moric:

Intanto mio figlio ha dei problemi di salute gravissimi ed io non posso stargli vicino. Lui sta sempre peggio e anche io non sono serena. Sono una madre disperata a cui le istituzioni hanno tolto un figlio, ed è proprio contro quelle istituzioni e quella burocrazia che voglio combattere. Se per difendere mio figlio e tutte le madri e i padri che hanno subito la mia stessa tortura devo arrivare in parlamento vorrà dire che ci arriverò

Photo | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>