Rose Garden Hotel, party esclusivo per festeggiare l’affiliazione a Luxe

di Ma.Ma. 142 views0

La cerimonia di inaugurazione del Luxe Rose Garden è stata un vero successo: moltissimi i blogger, i giornalisti e gli influencer che hanno partecipato all’evento per testimoniare grande interesse nei confronti di questa nuova avventura che vede protagonisti Mr Efrem Harkham, CEO di Luxe, e Alessandro Massari, General Manager e azionista dell’hotel, entrambi pronti a mettere tutta la loro esperienza nel settore al servizio della clientela.

Il già esistente Rose Garden Hotel è entrato così nel nutrito elenco di hotel di lusso brandizzati Luxe segnando un’unione di altissimo livello per accogliere persone di tutto il mondo che arriveranno a Roma per godersi una vacanza o per motivi di lavoro. Sì, perché il Luxe Rose Garden, grazie a ambienti studiati ad hoc e a un arredo rifinito nei minimi particolari, è il luogo ideale per accogliere i turisti ma anche per fornire la soluzione perfetta a coloro che si troveranno ad arrivare nella Città Eterna per affari. Tre luminose sale meeting sono infatti a disposizione di tutti coloro che ne avranno bisogno, con la possibilità di essere costantemente seguiti da una persona della staff pronta a rispondere a ogni esigenza.

La cura del cliente

Luxe Collection rappresenta un portfolio di circa 90 hotel di lusso a 4 e 5 stelle indipendenti in destinazioni esclusive e posizioni privilegiate in tutto il mondo che offrono standard elevati, un’ospitalità ineguagliabile e un’eccezionale attenzione al cliente. Il gruppo americano ha deciso di investire dunque sulla Capitale per fornire una soluzione extra lusso pronta a soddisfare anche i clienti più esigenti. Una filosofia, quella di Luxe, che mira a garantire agli ospiti delle strutture risultati ed opportunità, rispetto delle aspettative, confronto e soddisfazione finale. Come? Attraverso la cura dei rapporti umani, grazie alla creazione di uno staff che lavori in modo sereno e che sia in grado di trasmettere la stessa tranquillità al cliente.

La fidelizzazione dei clienti è uno degli obiettivi di Luxe che da sempre lavora pensando che “ogni persona sia un mondo” con sfumature diverse che vanno sapute cogliere e valorizzare. Capire quello che pensano i clienti e conoscere come questi vivono l’esperienza del soggiorno è dunque uno degli aspetti più importanti per il Luxe Rose Garden che si presenta come un prodotto attualissimo, rispondente alle esigenze di chi cerca a Roma un albergo originale, lontano sia dalle scenografie ottocentesche e novecentesche che dalle recenti tendenze minimaliste.

Immersi nel cuore di Roma

E anche l’ubicazione della struttura, che sorge laddove Via Boncompagni si incrocia con Via Veneto all’altezza dell’Ambasciata Americana, la parte più scenografica della celebre strada, non è aspetto da sottovalutare. Gli ospiti del Luxe Rose Garden avranno la possibilità di soggiornare nel cuore pulsante della Capitale per immergersi perfettamente nell’atmosfera della Città Eterna che tutto il mondo ci invidia grazie anche alla facilità di collegamento pubblico e privato con le principali attrazioni della città.

Al party di inaugurazione che ha avuto luogo ieri pomeriggio, è stato tanto l’interesse dimostrato dai presenti nei confronti di Mr Efrem Harkham e Alessandro Massari, disponibili a rispondere ai quesiti a loro posti di fatto rendendo, grazie a un mix di gentilezza e competenza, la serata davvero meravigliosa.

Photo Credit | Micol Piazza Sed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>