Alessandro Preziosi bacia una misteriosa bionda

di Cristina Baruffi 1

Chi ha fotografato Alessandro Preziosi in compagnia di un'altra giovane accompagnatrice...

Alessandro Preziosi racconta il tradimento subito dalla ex Vittoria Puccini, ma non perde occasione per farsi fotografare avvinghiato a qualche bella signorina. L’attore, durante l’intervista rilasciata a Vanity Fair la scorsa settimana, fa intuire che non gli mancano le donne, ma che ogni rapporto che allaccia non gli lascia nulla dentro e che sente la mancanza di un rapporto vero e duraturo.
Alessandro sembrava profondamente rattristato, ma dalle immagini pubblicate da Chi non sembra poi così dispiaciuto, infatti ricambia prontamente le attenzioni della nuova biondissima accompagnatrice.

La ragazza in questione è sconosciuta e da quanto emerge dal servizio, pare che Preziosi l’abbia conosciuta mentre si trovava in vacanza con la figlia Elena a Villasimius, in Sardegna. L’attore, dopo un paio di giorni passati a fare castelli di sabbia sul bagnasciuga, ha conosciuto casualmente Daniela e dopo quattro chiacchiere e una nuotata al largo hanno subito preso una certa confidenza!

ALESSANDRO PREZIOSI REGALA UNA ROSA A VITTORIA PUCCINI

I fan della coppia Preziosi-Puccini avevano pensato ad un ritorno di fiamma, perché la scorsa settimana i due erano stati visti a Ponza, durante un momento di vita familiare, ma purtroppo il lupo perde il pelo ma non il vizio… L’attore nel 2009 era stato fotografato in compagnia di una modella mora desiderosa di entrare nel mondo dello spettacolo e nonostante le scuse pubbliche, la Puccini non ha mai perdonato il padre di sua figlia preferendo a lui il collega Claudio Santamaria
Nella gallery che segue tutte le foto di Alessandro Preziosi e della sua nuova fiamma:

Commenti (1)

  1. Finalmente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>