Alessandro Preziosi svela i particolari del rapporto con Greta Carandini

di Maris Matteucci Commenta

Alessandro Preziosi svela i particolari del rapporto con Greta Carandini

alessandro preziosi

Alessandro Preziosi si racconta in una intervista pubblicata oggi dal sito di Vanity Fair (e che uscirà completa domani in edicola) nella quale parla dei suoi primi quarant’anni, festeggiati in famiglia con i genitori, i figli e la fidanzata Greta Carandini.

Già, Greta, la donna che da un anno abbondante gli sta affianco e che gli ha regalato quella tranquillità che l’attore napoletano da troppo tempo cercava.


A Vanity Fair Alessandro Preziosi parla di colei che ha sostituito nel suo cuore Vittoria Puccini, madre anche della piccola Elena che oggi ha sei anni e che è figlia, come molti bambini, di genitori separati. I diciassette anni di differenza con Greta Carandini (che tanto hanno fatto indignare il gossip) non pesano ad Alessandro Preziosi che vive con estrema spensieretazza la sua nuova storia d’amore. “Mi vedo sempre uguale – dice convinto -, sarà che da otto anni vivo in una casa dove nel bagno ho una luce impietosa: impossibile vedersi peggio di così“. E anche il sesso va a gonfie vele per l’attore napoletano:Io sono una persona passionale. Il sesso mi piaceva a quindici anni esattamente come mi piace adesso“. Non potrà dunque lamentarsi Greta Carandini, studentessa di Economia alla Bocconi che ha fatto centro nel cuore del bell’attore, sicuramente uno dei più sexy del panorama italiano.

ALESSANDRO PREZIOSI UFFICIALIZZA LA STORIA CON GRETA CARANDINI: SONO INNAMORATO

Il traguardo dei quarant’anni non fa paura ad Alessandro Preziosi, che confida di avere festeggiato con molta più inquietudine i trentotto. “Mi fa effetto vivere i momenti difficili della vita. Compiere 38 anni mi ha turbato più che arrivare ai 40, perché in quel momento attraversavo la fase dolorosa della separazione“. L’attore poi ammette di essere invecchiato tantissimo dai trentasei anni in su, proprio a causa delle vicissitudini in ambito sentimentale.Ecco perché il traguardo dei quarant’anni non mi mette ansia“.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>