Alessandro Preziosi, vacanze con la figlia e la compagna Greta

di Emma 493 views0

In un’estate in cui molto coppie cominciano a dare qualche segno di cedimento (vedi Belen e Stefano De Martino?) e molto coppie si lasciano (vedi la coppia Buffon-Seredova o la coppia Martina Stella-Gabriele Gregorini) Alessandro Preziosi sembra sempre più innamorato della sua giovane fiamma, Greta Carandini.

Nonostante i 20 anni di differenza, i due fanno coppia fissa da oltre due anni e senza aver mai lasciato intuire che fra di loro ci sia stata mai una vera e propria crisi. Certo, gli alti e i bassi capitano a chiunque, ma pare proprio che Greta e Alessandro stiano diventando una coppia davvero molto solida.

Anche quest’anno l’attore e la sua compagna stanno trascorrendo parte delle loro vacanze nell’isola di Capri: in barca con loro c’è anche Elena, 8 anni, la figlia che Preziosi ha avuto nel corso della relazione con la sua storica ex, Vittoria Puccini.

Il rapporto fra Elena e Greta sembra ottimo: le due camminano mano nella mano e la bambina sembra divertirsi molto insieme al papà e alla sua nuova compagna. Insomma anche Preziosi sembra trovarsi a suo agio con la nuova famiglia allargata: per lui le vacanze sono durate poco perché è già tornato a Firenze per le riprese del suo ultimo film.

ALESSANDRO PREZIOSI, SONO INNAMORATO DI GRETA CARANDINI

Di certo la storia con Greta è molto importante e proprio di recente l’attore aveva detto chiaramente di essersi innamorato di nuovo e di ritenersi un uomo molto fortunato ad aver incontrato la sua attuale compagna, una donna intelligente e molto riservata. Anche Vittoria Puccini d’altra parte sembra essersi rifatta una vita e aver dimenticato del tutto il suo ex: da oltre un anno a questa parte fa coppia fissa con il direttore della fotografia Fabrizio Lucci, l’uomo che le ha fatto ritrovare la serenità dopo la tormentata storia d’amore con Preziosi.

Photo Credits|Chi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>