Leonardo DiCaprio (in crisi esistenziale) abbandona il cinema

di Maris Matteucci Commenta

Leonardo DiCaprio si prende una lunga pausa dal set per dedicarsi alle campagne ambientaliste che da sempre lo vedono in prima linea...

Lo vediamo adesso nelle sale cinematografiche con Django Unchained, ultimo film di Quentin Tarantino, ma Leonardo DiCaprio ha annunciato di volersi prendere una pausa piuttosto lunga per ricaricare le pile e dedicarsi a cose ben più importanti, come per esempio le campagne ambientaliste che da sempre lo vedono in prima linea (impegni cinematografici permettendo, ovviamente).

Leonardo DiCaprio abbandona insomma momentaneamente il cinema e spiega questa sua decisione con il fatto di sentirsi veramente troppo stanco per aver girato due film in tre anni (oltre a Django Unchained anche Il Grande Gatsby) che gli hanno tolto ogni energia.


In una intervista rilasciata al Bild, l’attore diventato stra-famoso grazie alla sua interpretazione di Titanic (al fianco di Kate Wimslet) ha annunciato il suo ritiro dalle scene: “Sono un po’ esausto, ho girato tre film in due anni e non ce la faccio più. Ora mi prendo una lunga, lunga pausa“. E ancora: “Me ne andrò in giro facendo bene all’ambiente. Il mio tetto è coperto di pannelli solari, la mia auto è elettrica. Una persona normale non guida per più di 50 chilometri al giorno: per farlo, basta una spina“.

Non vedremo Leonardo DiCaprio sul set di un film per un po’ di tempo, dunque. Ma i fans dell’attore americano possono stare tranquilli: continueremo a sentire parlare di lui, se non per le sue fatiche cinematografiche sicuramente per la sua vita sentimentale che è da sempre particolarmente turbolenta.

Non a caso Leonardo DiCaprio è uno degli attori preferiti dal gossip…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>