Angelina Jolie rischia di vedersi sottrarre uno dei figli adottati

di Maris Matteucci Commenta

Angelina Jolie è in crisi perché rischia di vedersi sottrarre uno dei figli adottati...

E’ un momentaccio per Angelina Jolie: secondo il “National Enquirer”, l’attrice sarebbe in crisi perché rischia di perdere uno dei suoi figli adottivi. La notizia è stata divulgata questa mattina dal sito di Vanity Fair.

Angelina Jolie e il compagno Brad Pitt hanno sei figli, tre dei quali adottati. Tra di loro c’è Pax, bambino originario del Vietnam adottato dalla coppia nel 2007: sarebbe lui a rischiare di doversi ricongiungere con la madre naturale che sta facendo pressione per riavere il suo bambino.


La storia sarebbe più o meno così: la madre biologica di Pax – Pham Gio Dung all’anagrafe – avrebbe superato i problemi legati alla droga che l’avevano portata appunto all’allontamento dal suo bambino e adesso starebbe facendo molta pressione sull’agenzia di adozione per entrare nuovamente in contatto con Pax che oggi a 8 anni.

ANGELINA JOLIE VA AL CINEMA CON I FIGLI

La donna vorrebbe, in un futuro, riportare il piccolo in Vietnam attraverso un ricongiungimento familiare e anche se per il momento non c’è ancora niente di concreto (e comunque fatti di questo genere si tirano sempre per le lunghe), di certo c’è che Angelina Jolie non avrebbe preso questa notizia per niente bene. Le soliti fonti anonime ma bene informate dicono che l’attrice stia attraversando una forte crisi e pensa che Pax sia ancora troppo piccolo per subire un trauma così forte come quello di essere allontanato nuovamente da quella che oggi è la sua famiglia.

BRAD PITT E ANGELINA JOLIE VOGLIONO ADOTTARE UN ALTRO BAMBINO

Angelina Jolie e Brad Pitt, oltre a Pax, hanno altri cinque figli: Shiloh Nouvel, i gemellini Vivienne Marcheline e Knox Leon, Maddox e Zahara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>