Paz Vega seminuda in foto scandalizza Siviglia

di Fabiana Commenta

La sensuale attrice spagnola indigna i fedeli di Siviglia posando seminuda come devota in preghiera

La sensualissima Paz Vega scandalizza Siviglia. L’attrice spagnola, classe 1976, si è improvvisamente trovata al centro di critiche a polemiche per gli scatti fotografici del nuovo calendario Lambertz 2012, una sorta di versione iberica del Calendario Pirelli.

L’attrice simbolo del cinema spagnolo viene ritratta in bianco e nero e seminuda nel Santuario della Vergine dell’Incarnazione, patrona di Gerena a Siviglia, in atteggiamenti che hanno fatto subito gridare allo scandalo: ritratta in una sorta di discinta Carmen appare assorta e nuda in preghiera, quasi in estasi.

Sotto accusa ci sarebbe proprio la confraternita che gestisce il santuario e che avrebbe pertanto autorizzato gli scatti lasciandosi irretire dal denaro offerto.

Per placare i fedeli inferociti, l’arcivescovo di Siviglia è intervenuto sulla faccenda e con un comunicato ha condannato la foto, ma ha perdonato i gestori del santuario, vittime, a suo dire di un raggiro.

Molto meglio sarebbe stato chiedere l’autorizzazione al Vescovo in persona.

Comunque, raggiro o non raggiro e magari inconsapevolmente gli scatti hanno fatto indignare i fedeli, ma subito Paz Vega, si è difesa dichiarando che negli scatti incriminati non c’è nulla di blasfemo e che si tratta di foto artistiche.

La modella e attrice spagnola, sposata dal 2002 con Orson Salazar, ha 3 figli, Orson, Ava e Lenon, ma non è certo nuova alle provocazioni protagonista di film come Lucia y el sexo, Parla con lei o Vallanzasca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>