Leo Messi lasciato dalla fidanzata dopo il tradimento?

di Maris Matteucci Commenta

Leo Messi lasciato dalla fidanzata dopo il tradimento?

leo messi

Sono giorni duri per Lionel Messi dopo le foto pubblicate dalla rivista spagnola Pronto che ha immortalato la stella del Barcellona in atteggiamenti intimi con una misteriosa bionda che non è Antonella Roccuzzo ovvero la futura moglie del giocatore che poco tempo fa lo ha anche reso padre di Thiago.

Secondo i rumors che rimbalzano direttamente dalla Spagna, la fidanzata di Leo Messi sarebbe furiosa anche perché le fotografie sono le prove lampanti del tradimento effettuato dal calciatore ai suoi danni. Negli scatti incriminati, infatti, la Pulce (così viene chiamato il giocatore del Barcellona) non avrebbe scampo: sarebbe stato infatti immortalato in atteggiamenti inequivocabili scatenando così la furia di Antonella Roccuzzo che presto avrebbe dovuto convolare a nozze con l’argentino.

Il giornale Pronto che ha pubblicato le foto scatenando un vero e proprio putiferio, mette in copertina gli scatti e titola con un “Le foto che mettono a rischio il matrimonio di Lionel Messi” che non lascia spazio ad equivoci e fraintendimenti. Le foto sarebbero state scattate agli inizi di luglio, dopo la partita di beneficienza giocata dal Barcellona a Chicago e mentre la fidanzata di Leo Messi si trovava ad Ibiza insieme a figlioletto.

Mentre lei era al mare a badare al piccolo, insomma, il calciatore argentino se la spassava con una non meglio identificata bionda della quale è sembrato apprezzare particolarmente la compagnia. Salterà dunque il matrimonio tra Leo Messi e Antonella Roccuzzo o la futura moglie di uno dei giocatori più potenti al mondo capirà che forse, considerando anche il figlio a carico, sarà il caso di temporeggiare per vedere se le cose si possono sistemare?

Questo è il dilemma al quale presto la futura signora Messi dovrà dare risposta. Certamente non sarà facile, perché le foto pubblicate da Pronto sono tutt’altro che facili da digerire…

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>