Piero Pelù critica Morgan

di Maris Matteucci Commenta

Piero Pelù critica Morgan

Il programma The Voice continua a riscuotere enorme successo di pubblico (anche ieri, nonostante la concorrenza di Italia-Brasile, il talent show di Rai 2 ha ottenuto quasi 4 milioni di spettatori, incrementando dunque rispetto alla precedenti puntate) e tra i coach quello che attira le maggiori simpatie è Piero Pelù.

Il leader dei Litfiba è anche tra i preferiti dei concorrenti in gara che spesso e volentieri decidono di affidarsi a lui per il loro percorso dentro la scuola. Vuoi per il ruolo che ricopre, vuoi per il fatto che si distingue dagli altri per essere alquanto bizzarro, Pierò Pelù è stato definito il Morgan di The Voice, in riferimento al fatto che l’ex leader dei Bluvertigo, nel programma concorrente X Factor, potesse essere un po’ l’alter ego di Pelù.


Ma il cantante toscano non accetta il paragone e, incalzato sulla chiacchierata somiglianza con Morgan, non ha parole di elogio nei confronti del cuo collega (che secondo indiscrezioni sembra destinato ad abbandonare X Factor per mancanza di interesse). In una intervista rilasciata al settimanale Nuovo, Pierò Pelù ci tiene a sottolineare la sua unicità: “Basta guardare The Voice per capire che tra me e Morgan c’è un abisso. A me poi non risulta che Morgan abbia fatto una gran bella figura in televisione oltretutto o che abbia trovato una sua dimensione credibile sul piccolo schermo“. Il toscano continua, rinnegando il paragone con il collega: “Anche perché i paragoni non mi sono mai piaciuti e continuano a non piacermi. Io sono me stesso, sempre“.

Insomma Piero Pelù, ad essere accomunato a Morgan, proprio non ci tiene. E intanto continua a definirsi entusiasta della nuova avventura in qualità di coach che lo vede affiancato a Riccardo Cocciante, Raffaella Carrà e la giovane Noemi. Presto a The Voice dovrebberop entrare quelli che sono stati definiti i vocal coach ovvero Kekko Silvestre, Marlene Kuntz, Gianni Morandi e Mario Biondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>