Piotta infuriato con il Grande Fratello 12

di Maris Matteucci Commenta

Il cantante romano Piotta insorge contro il Grande Fratello 12

Ancora nuvole sul Grande Fratello 12 che mai come in questa edizione è al centro delle critiche più disparate. Non si salva nessuno, sono tutti sotto accusa: gli autori, i concorrenti e la stessa Alessia Marcuzzi che ha cercato di difendersi come ha potuto in una edizione che non passerà certo agli annali anche e soprattutto per gli ascolti deludenti.

E così, ad aggiungersi alla lista lunghissime di critiche arrivate al reality di canale 5, giunge anche quella di Tommaso Zanello, meglio conosciuto nel mondo della musica come Piotta.


Il cantante, che nel lontano 1998 raggiunse la notorietà con il suo singolo Supercafone, attacca il Grande Fratello 12 per avere utilizzato le sue canzoni in modo improprio nel corso dell’ultima puntata andata in onda lunedì scorso. In particolare il Piotta dice che spesso e volentieri è stato fatto il suo nome per etichettare il romano coatto. Ecco puntuale, dunque, la risposta del cantante romano che non ci sta ad essere citato dal Grande Fratello con una immagine quanto mai lontana dalla sua attuale carriera.

ALESSIA MARCUZZI LASCIA IL GRANDE FRATELLO

A quanto se ne deduce, il Piotta sarebbe stato citato dalla trasmissione di canale 5 in più di una occasione, anche in passato, e sempre per identificare un certo tipo di persona. Lunedì scorso, in un siparietto tra Ilenia Pastorelli e Patrick Pugliese, in diretta si è fatto il nome del Piotta perché Patrick avrebbe dovuto imitare, appunto, “un romano de Roma coatto”.

TELEVOTO IRREGOLARE AL GF 12 PER SALVARE SABRINA MBAREK

Il Piotta si dissocia da quanto affermato nel corso della diretta e aggiunge di essere stato invitato, anche negli anni passati, come ospite al Grande Fratello ma di avere sempre rifiutato perché in disaccordo con i luoghi comuni utilizzati dal programma. E fa una promessa: “Visto che non posso vietare al Grande Fratello di mandare in onda i miei brani utilizzerò tutti i proventi che deriveranno dai diritti d’autore per sostenere il movimento No Tav, tra l’altro tristemente chiamato in causa nell’ultima puntata in un contesto che davvero non ci entrava niente“. Arriverà la replica del Grande Fratello? Aspettare per vedere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>