Christina Aguilera al Super Bowl

di Cristina Baruffi 1

Christina Aguilera è stata contattata dagli organizzatori del Super Bowl per cantare l'inno nazionale (The Star Spangled Banner) per aprire la manifestazione.

Christina Aguilera è stata contattata dagli organizzatori del Super Bowl per cantare l’inno nazionale (The Star Spangled Banner) per aprire la manifestazione. L’evento quest’anno si svolgerà presso il Cowboys Stadium ad Arlington, in Texas, il 6 febbraio e per la cantante statunitense non si tratta della prima volta, infatti, si era già esibita per un Super Bowl, in duetto con l’affascinante Enrique Iglesias.
Per la Aguilera è sicuramente un ottimo riconoscimento dopo il flop di Burlesque, la separazione dal marito (Jordan Bratman) e i chili in eccesso accumulati in pochi mesi che l’hanno resa a dir poco irriconoscibile, e lontana dalla bambola sexy che tutti conoscevamo.


Canteranno all’evento sportivo anche i Black Eyed Peas, durante il primo tempo, prendendo il posto di Carrie Underwood, Billy Joel, Diana Ross, Neil Diamond, Mariah Carey e Beyonce Knowles che avevano cantato l’inno nazionale nelle precedenti edizioni della manifestazione sportiva.

Commenti (1)

  1. burlesque flop??? ma dove leggi scusa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>