Lea Veggetti e Marco Mazzanti si scusano

di Cristina Baruffi Commenta

Merco Mazzanti e Lea Veggetti rilasciano un comunicato stampa per scusarsi...

Qualche giorno fa sono stati arrestati a Milano Marco Mazzanti e Lea Veggenti con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate e ingiurie aggravate dallo sfondo razziale, ma Pomeriggio 5 torna su questo interessante argomento rivelando altri particolari.
Secondo le informazioni raccolte, la coppia è stata rilasciata dopo 40 ore, ma purtroppo per loro c’è stata una condanna per direttissima a 6 mesi con sospensione della pena, nonostante stiano cercando di tappare la falla con un blando comunicato stampa.


Barbara D’Urso ha infatti preparato un servizio in cui si parla della vicenda e viene letto parte del comunicato rilasciato dai due per scusarsi:”Siamo entrambi cresciuti con certi valori, consapevoli del rispetto dovuto alle autorità e alle regole che fanno si che le persone possano vivere civilmente, così siamo stati educati e così vogliamo continuare a vivere“.
Le parole sono ovviamente di circostanza, infatti da quello che emerge pare che Lea abbia morsicato la mano di un’agente e che Marco abbia cercato di prenderne a testate un’altro…Alla faccia dei valori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>